Questo museo è sorto nel 1983 e poi spostato successivamente in una struttura più adeguata che periodicamente lo ha migliorato con nuovi reperti. Nel 2015, con la riapertura del sito di Monte Bibele , ha mostrato un decisivo incremento di visitatori.

monterenzioIl museo è dedicato a Luigi Fantini, un appassionato ricercatore che ha aperto una grande finestra sulle indagini preistoriche del territorio. All’interno è illustrata la storia delle valli Idice e Zena, tra loro strettamente collegate da ragioni culturali e geologiche. Il ritrovamento dell’ abitato etrusco-celtico di Monte Bibele, acrocoro montuoso a cavallo tra Valle dell’Idice e valle di Zena, ha assunto in questi anni un’importanza a livello europeo. Esposti sono oggetti della vita quotidiana e numerosi reperti provenienti dalla vicina necropoli di Monte Tamburino e di Monterenzio Vecchia e dal santuario. La ricostruzione di una capanna, completa il percorso didattico della struttura museale, che costituisce un perentorio invito alla visita, in Alta val di Zena dell’abitato nascosto in mezzo ai boschi di Monte Bibele.

bibeleUna recente Sezione Tattile è stata creata per i non vedenti.

La gestione del museo, che fu diretto dal Prof. Daniele Vitali, che si battè per la sua realizzazione negli anni’80, è sotto il controllo del Dipartimento di Archeologia dell’Università di Bologna che ne garantisce la scientificità degli interventi. Il Prof. A. Gottarelli . oggi dirige la struttura e la zona archeologica, di nuovo in pieno sviluppo e diventata Parco Archeologico e Naturalistico.

museo fantini

Orari di apertura:

tutto l’anno, da gennaio a dicembre:
mercoledì e giovedì dalle 9:00 alle 13:00
sabato, domenica e festivi dalle 10:00 alle 18:00
martedì e venerdì ingressi su prenotazione
giorni festivi di apertura:
6 gennaio, lunedì di Pasqua, 25 aprile, 1 maggio, 2 giugno, 1 novembre, 8 dicembre
giorni di chiusura:
tutti i lunedì, 1 gennaio, domenica di Pasqua, 15 agosto, 25 e 26 dicembre.

Museo Archeologico “Luigi Fantini” Via del Museo 2 – 40050 Monterenzio
Tel/fax: 051 929766
e-mail: museomonterenzio@unibo.it