Un Museo a cielo aperto

N E W S

facciamo rete per metterla in rete! La neonata Via del Fantini è il nostro fiore all’occhiello, e il fatto che stia suscitando tanta curiosità ed...

Continue reading →

Inaugurazione La Via del Fantini
Il filo che unisce la Val di Zena La Via del Fantini è un sentiero percorribile a piedi progettato dall’Associazione Parco Museale della Val di...

Continue reading →

Sabato 21 Mar – Le buone Erbe Selvatiche e le fioriture primaverili
Da Zena verso il Monte delle formiche e ritorno Dove: Zena, alla vecchia fabbrica sulla strada (Via Zena, 18, Pianoro BO) Data: 21 Marzo 2020Data Recupero:...

Continue reading →

Domenica 15 Mar – Trekking nella Preistoria
Visita al Museo Donini ed escursione alla Dolina della Spipola Visita al museoDove: al Museo Donini di San Lazzaro di Savena, Via Fratelli Canova, 49. Orario:...

Continue reading →

Sab 8 Feb – Le Colline d’Inverno
Luogo, ora di ritrovo Il ritrovo è alle ore 10:00 davanti al Bar La Rupe (Via Nazionale, 254, 40060 Livergnano BO) Bus TPER linea suburbana...

Continue reading →

Vieni a visitare
il Museo dei Botroidi di Luigi Fantini
a Tazzola
Una suggestiva raccolta
di foto d’epoca che illustrano chi abitava
e viveva la nostra Valle
Immagini della Val di Zena

logo sito al vivo

Un Paradiso che ti appartiene

Il nome“Parco Museale della Val di Zena” non ha una connotazione istituzionale ma esiste di fatto un parco custodito e vissuto dai suoi abitanti che stanno trasformando il proprio territorio in un  “museo aperto diffuso” che come definisce l’International Council of Museums , Museo è:“un’istituzione permanente, senza scopo di lucro, al servizio della società e del suo sviluppo. È aperto al pubblico e compie ricerche che riguardano le testimonianze materiali e immateriali dell’umanità e del suo ambiente; le acquisisce, le conserva, le comunica e, soprattutto, le espone a fini di studio, educazione e diletto.




40 chilometri di linfa vitale
che nasce sugli Appennini e sfocia nella Pianura Padana

Io, che sono abituato a viaggiare in mondi spesso selvaggi, mi entusiasmo quando , spesso, mi capita di percorrere la Val di Zena. Sono convinto che occorre essere presbiti e miopi, ovvero saper godere dei mondi lontani, ma anche di quelli vicini.
Giuseppe Rivalta
...Un giorno mi trovai sulla via del Monte delle Formiche, iniziando così quello che io definirò sempre la mia incredibile, meravigliosa avventura appenninica...
Luigi Fantini
Copyright 2015 Associazione Parco Museale della Val di Zena | All Rights Reserved |